blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere
Mercoledì 21 Novembre 2007, 08:14

Qui ci prepariamo al Natale, là muoiono... di Roberto Russo

4

Buon NatalePurtroppo ci vuole fortuna anche nella sfortuna: se il ciclone Sidr avesse colpito il Bangladesh vicino al Natale, allora, il cuore tenero di noi occidentali si sarebbe mosso subito per aiutarli. Tg, trasmissioni, appelli, campagne via sms avrebbero fatto capolino in ogni dove. Si sa, a Natale siamo tutti più buoni. Invece, siamo a novembre, «certe cose capitano sempre agli stessi», qui abbiamo da scovare in maniera razzista un omicida, ci sono problemi di politica interna e pertanto i 15.000 morti (stimati) e gli innumerevoli sfollati passano in secondo, terzo, quarto piano. Del resto il Bangladesh mica è una meta turistica, no? Per cui se campa o crepa... pazienza. Tanto «noi» non andremo mai a passarci qualche vancazuola riposante.

E noi qui a pensare ai regali, a panettoni e pandori, agli addobbi, allo spirito del Natale che ci vuole tutti più buoni: non possiamo mica stare a pensare a quei poveracci! Dobbiamo scegliere cosa regalare a chi per dimostrare che è Natale. E loro lì: «centinaia di mani che si sollevano per assicurarsi un pacchetto di cibo». In fin dei conti che vogliono da noi? Se si son costruite le case sull'acqua, se lo dovevano pur aspettare un caos, no? Penseranno lo stesso i veneziani. Forse.

Soccorsi in BangladeshE intanto noi ci prepariamo al Natale, festa multicolor. Chissà quanti si ricordano che Natale è il compleanno di Gesù. Sì, certo, la data è stata scelta in seguito per soppiantare quella di un altro culto. Sì, certo, la Chiesa cattolica - e pure le altre chiese cristiane - hanno un po' calcato la mano. Ma quel che si celebra è un evento e la data è insignificante: poteva essere il 7 agosto e sarebbe stata la stessa cosa. È il compleanno di Gesù. Forse un po' di coerenza non guasterebbe: chi si professa laico, non credente, o credente in altro dovrebbe astenersi dal celebrarlo (anche se la buona educazione consiglia di formulare gli auguri di buon compleanno a chi non la pensa come noi). Chi si professa cristiano, poi, dovrebbe festeggiare il compleanno del boss. Magari rileggendosi il Vangelo, che so. O anche solo una frase. Per esempio: «Ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me» (Mt 25,40).

Dolce Natale di Roberto Russo , 19 Nov 2007

Mi ricordano tanto l'infanzia, la «nonna», le cose buone. Parlo delle caramelle nelle scatole di latta o nei contenitori di vetro. Mi piacerebbe un sacco ricevere come regalo natalizio una di queste confezioni. Allora, perché non pensarci come regalo da... Continua la lettura »

Tè e pipì di Roberto Russo , 18 Nov 2007

Londra è dietro l'angolo. Questa è l'idea di fondo della pubblicità all'Eurostar che collega Bruxelles e Londra in 1 ora e 51 minuti. Dietro l'angolo, proprio come un bagno, avrà pensato il tipo che la fa in una tazza... Continua la lettura »

Dessert costoso, finale alla Ratatouille di Roberto Russo , 17 Nov 2007

L'avete visto il film Ratatouille? No? Andate a vederlo, ne vale veramente la pena. E sulla fine del film – poco prima della fine – ricordatevi del gelato che a New York viene venduto a 25.000 dollari. Perché? Perché il... Continua la lettura »

Le galline di Paris Hilton di Roberto Russo , 17 Nov 2007

Cochi e Renato cantavano: «La gallina non è un animale intelligente: lo si capisce da come guarda la gente». Mi domando come guardino Paris Hilton le sue galline. Sì, perché la Hilton alleva - pare personalmente - le galline che... Continua la lettura »

Vigilia di Natale: gli antipasti di Roberto Russo , 13 Nov 2007

In questo nostro tempo, dominato dalla fretta e dall'apparire, dedicare del tempo per preparare una cena buona ed equilibrata, senza strafare e spendere tanto dando uno schiaffo a quanti muoiono di fame, è un gesto di accoglienza e di benevolenza... Continua la lettura »

Natale per un anno di Roberto Russo , 12 Nov 2007

Che ne pensate di regalare un’agenda per Natale? A me piacciono tanto, per questo ne propongo alcune. Si tratta di un regalo a chi volete accompagnare per un anno intero (o a chi non sopportate proprio così per un... Continua la lettura »

Mah... di Roberto Russo , 9 Nov 2007

E la pizza da 8300 euro, il panino da 1000 euro, ora anche il gelato da 25000 euro.Lo segnalo. Ma è l'ultima volta. Se si perde di vista che lo scopo del cibo è quello di nutrire e non... Continua la lettura »

E dopo la pizza, il panino di Roberto Russo , 7 Nov 2007

E dopo la pizza da 8300 euro, ecco il panino da 1000. Per la serie: «Chissenefrega se in molti muoiono di fame...». Cliccare sull'immagine per il video.... Continua la lettura »

Natale kitsch di Roberto Russo , 5 Nov 2007

Se c'è una cosa che proprio non riesco a fare è arrivare all'ultimo momento per i regali di Natale. Secondo me, un regalo per essere vero deve essere pensato, scelto (se fisicamente o online questo non incide). Non si può... Continua la lettura »

Ciao, questo blog è "In cerca d'autore"! Ti vuoi candidare? Scrivi a bloggers@blogosfere.it indicando come riferimento il nome del blog e allegando il curriculum, alcuni tuoi articoli/post e spiegando perché vorresti entrare a far parte del network Blogosfere. Ti contatteremo al più presto!

Seguici

Feed

Vuoi seguire facilmente questo blog? Iscriviti ai nostri feed RSS, così da ricevere una segnalazione in tempo reale per tutti i post pubblicati dal blogger!RSS

Multimedia Gallery

Anteprime multimedia gallery Allure of the Seas Salone Nautico Genova 2010 Weekend a Siena Con pasta Garofalo al Salone del Gusto Kirkstall Abbey Leeds Kirkstall Abbey Sony Ericcson e Villa Biscossi Melbourne Bloggers Night

vai alla galleria completa

Post in evidenza su Blogosfere